• theKITCHENtheory a MANTOVA

    DaCruDanceCompany in theKITCHENtheory

    PROVA APERTA AD INGRESSO LIBERO organizzata da Auditorium Ballet ASD X OFF Connection

    Il Cinema Del Carbone – MANTOVA
    Sabato 15 luglio 2017
    h 21:00

    Info & Prenotazione posti:
    339.2975680 – organizzazione@dacrudancecompany.com

    DaCru_Kitchen
  • theKITCHENtheory a FIRENZE

    DaCruDanceCompany in theKITCHENtheory

    FLORENCE DANCE FESTIVAL
    Info: 055.289276
    www.florencedancefestival.org
    info@florencedance.org

    CORTILE DEL MUSEO DEL BARGELLO – FIRENZE
    Martedì 11 luglio 2017
    h 21:30

    Info & biglietti:
    Museo Nazionale del Bargello
    dal 27 giugno al 25 luglio / ore 10.00 – 16.00
    e nei giorni di spettacolo dalle ore 20.00

    Circuito Box Office Toscana
    Via delle Vecchie Carceri, 1

    Tel. 055.210804
    www.boxol.it

    DaCru_Kitchen
  • SAKURA BLUES a ROMA (Tor Bella Monaca)

    DaCruDanceCompany in Sakura Blues

    TEATRO TOR BELLA MONACA
    Mercoledì e giovedì 22-23 marzo 2017
    h 21:00

    Info & biglietti:

    intero 10,00 euro
    ridotto 8,00 euro
    ragazzi 6,00 euro

    Tel: 06.2010579
    promozione@teatrotorbellamonaca.it
    www.teatriincomune.roma.it/teatro-tor-bella-monaca

    DaCru_Sakura
  • theKITCHENtheory | PRIMA NAZIONALE

    Kitchen

    DaCru Dance Company in theKICTHENtheory | PRIMA NAZIONALE
    venerdì 10 marzo ore 21 @ Carrozzerie n.o.t
    Via Panfilo Castaldi, 28/a | ROMA
    POSTI LIMITATI. Ingresso: 15€ [12€ biglietto + 3€ tessera associativa Carrozzerie n.o.t]

     

    Concept e regia: Marisa Ragazzo

    Coreografie: Marisa Ragazzo e Omid Ighani

    Danzatori: Omid Ighani, Samar Khorwash, Alessandro Marconcini, Serena Stefani, Claudia Taloni, Tiziano Vecchi

    Disegno luci: Gianluca Cappelletti

    Editing musicale: Omid Ighani, Marisa Ragazzo, Samar Khorwash

    Musiche: autori vari

    Allestimento: Roberto Rini

    Organizzazione: Alessandra Pagni

    Con il sostegno di Centro Danza Canal / Teatros del Canal Madrid e Compagnia Naturalis Labor.
    In collaborazione con Istituto Italiano di Cultura di Madrid

     

    Stanza[KITCHEN]-metafora-vita.

    Il primo luogo da raggiungere al mattino e l’ultimo da visitare prima di andare a dormire. Una zona di transito vivace o solitaria ma sempre e comunque piena di odori, ricordi, sensazioni, attese e infiniti stati sospesi. Dura tutta la vita questa relazione densa e profumata fatta di rumori fluidi e familiari, di spazi imparati a memoria e su ogni cosa, potenti come sovrane, regnano le parole. La stanza delle parole, escono dalla bocca come dervisci rotanti, capaci di schivare, sfiorando dolcemente o conficcarsi come lame. Restano lì sospese per anni, quasi diventano un’ eredità, aleggiano in ogni pertugio e sovente sono le memorie delle famiglie.
    La cucina è l’area prescelta per affondare i denti e i sensi in preziosi nutrimenti ma soprattutto è lo spazio dove si parla.
    Parole. Parole. Un fiume in piena, ognuna diversa dall’altra, lunghe ed elastiche come alghe o rigide e appuntite, s’impossessano della bocca per urlare l’ incomprensione o la denuncia della solitudine… o parlare dell’amore. Numerose come chicchi di riso, necessarie tutte per dire in mille modi la stessa cosa e troppo poche per riuscirci.

    Ipotesi di progetto…appunti:
    riferire, esporre, confessare la teoria della cucina.
    La mistica delle parole.
    Soggetto:
    la stanza, spazio metaforico per riferire la vita attraverso le parole, sublimi mezzi per esporre pensieri, sentimenti, emotività.
    Scena:
    chiara, minimale, vecchio tavolo in formica verde menta. Danzatori in nero come ombre proiettate. Veloce, scarno, metropolitano.
    Concept:
    l’incomunicabilità.
    Memorandum…cercare un termine meno fricchettone anni ’70 o volgere tutto al positivo e disquisire sulla comunicabilità.
    memorandum….cercare sul vocabolario la parola fricchettone irraggiungibile per i 2000, popolazione del nuovo millennio…o restare misteriosi e meno comunicativi..
    …perché ancora l’incomunicabilità? Perché questa necessità di denuncia? Questa urgenza? Questa fatica?
    E se poi si riesce nell’improbabile impresa, se si trovano le PAROLE opportune, le più efficaci, le più belle, c’è qualcuno che ascolta?

     

    DaCru Dance Company mette in scena “theKITCHENtheory”, produzione dinamica e fortemente evocativa, abile nel tracciare i confini di una nuova avanguardia artistica e densa di quella gestualità quotidiana che crea il reale mood della nuova danza urbana: una commistione di generi e di stili, sperimentazione e contaminazione.

    Al linguaggio tecnico dei danzatori, pulito ed estremamente virtuoso, frutto di un lungo ed emotivo legame con i coreografi stessi, si affianca una forza interpretativa e scenica, umana, comunicativa ed emozionante.
    E’ un racconto teatrale.
    Le danze urbane difficilmente, per loro stessa natura, trovano una collocazione immediata al palcoscenico: quest’opera, così come tutte le produzioni della compagnia, tende a sottolineare e a dimostrare quanto, oggi, il suo linguaggio sia in costante evoluzione e sperimentazione fino al punto di divenire comprensibile, fruibile, drammaturgico, emozionante e onirico, e di fatto fortemente legato al teatro.
    La gestualità urban dei DaCru lega il mood metropolitano a quello del teatro, creando una fusione attraente ed estremamente contemporanea che facilmente raggiunge e conquista il pubblico non avvezzo alla danza così come quello classico degli abbonati.
    Affascina le nuove generazioni per il contesto culturale e artistico al quale esse sentono di appartenere e nel contempo giungono veloci anche ad un pubblico adulto e fortemente eterogeneo, di certo catturato anche dalla scelta musicale, eclettica, sofisticata e nello stesso tempo dotata di forte immediatezza comunicativa.

  • KAFKA SULLA SPIAGGIA a LUCCA

    DaCruDanceCompany in Kafka Sulla Spiaggia

    TEATRO DEL GIGLIO – LUCCA
    Mercoledì 15 febbraio 2017
    h 21:00

    Info & Biglietti:
    Teatro del Giglio – 0583.465320 – biglietteria@teatrodelgiglio.it

    DaCru_Kafka
  • SAKURA BLUES a PADOVA

    DaCruDanceCompany in Sakura Blues
    Nell’ambito del “Lasciateci Sognare” festival di danza a Padova

    TEATRO AI COLLI – PADOVA
    Sabato 1 ottobre 2016
    h 20:45

    MASTERCLASS con OMID IGHANI, coreografo e danzatore della DaCruDanceCompany
    Livello INTERMEDIO-AVANZATO dalle 14:30 alle 16:00

    Info e iscrizioni:
    lasferadanza@gmail.com, festivalsferadanza@gmail.com
    340.8418144

  • DACRU @ TANZMESSE

    La DaCruDanceCompany sarà presente al Tanzmesse dal 31 agosto al 3 settembre 2016.
    Vi aspettiamo al BOOTH 47.

  • KITCHEN – Danza En Crudo (MADRID)
    DaCru_Madrid

    La Danza En Crudo
    DaCruDanceCompany – KITCHEN

    Concept: Marisa Ragazzo
    Coreografie: Marisa Ragazzo e Omid Ighani
    Interpreti: Omid Ighani, Samar Khorwash, Alessandro Marconcini, Serena Stefani, Claudia Taloni, Tiziano Vecchi

    Prova aperta di fine residenza
    28 luglio 2016 ore 12:00

    Centro Danza Canal – Teatros Del Canal – MADRID

    In collaborazione con
    Centro Danza Canal
    Istituto Italiano di Cultura, Madrid

  • Residenza coreografica al CDC – MADRID

    La DaCruDanceCompany sarà impegnata in residenza coreografica al Centro Danza Canal – TEATROS CANAL di MADRID, per la creazione di KITCHEN, nuova produzione della Company.

  • Kaze Mononoke a NEW YORK CITY (27 maggio 2016)

    A NEW YORK CITY, Sheen Center


    IDACO – Italian DAnce COnnection 2016
    Italian Contemporary Dance and Art event in NYC
    Italian Cultural Institute & SHEEN CENTER, NYC
    May 24-28, 2016

     
    Venerdì 27 maggio, ore 19:30 “Kaze Mononoke”
     

    DaCru_NYC