Il progetto DaCru nasce nel 1996 dall’unione artistica dei due danzatori e coreografi più rappresentativi del panorama della danza urbana italiana, Marisa Ragazzo e Omid Ighani.

E’ la prima formazione italiana a danzare negli spazi performativi black delle capitali europee in tournée nel ’98 e nel ’99. Da qui inizia la spinta verso la sperimentazione della danza urbana mescolata al concetto del teatro come spazio fisico, decisamente singolare nella street culture.

In questa zona di confine, i coreografi danno vita ad un percorso innovativo di hip hop theater, spaziando ovunque possa giungere la contaminazione dell’hip hop, fondendone il gesto tecnico con quello dell’house, della danza contemporanea, del jazz rock e del breaking più innovativo.

Produzioni

 

***Late 2016 “Kitchen”

2015 “Sakura Blues”

2012 “Kaze Mononoke”

2011 “Kafka sulla spiaggia”

2008 “Le Roi”

2007 “DàR

2006 “Haiku”

2004 “Iz it”.

2003 “Tribute to the W”